Rialto. Arcangelo Gabriele sull'archivolto a sud
Agostino Rubini, l'Arcangelo Gabriele sull'archivolto a sud. Ricorda la leggendaria data di fondazione di Venezia, avvenuta, secondo antica tradizione, il 25 marzo, festa dell'Annunciazione, dell'anno 421. La data è richiamata, insieme a quella di costruzione del ponte, nell'epigrafe scolpita sul piedritto: «Pascale Ciconia Vene tiarum Duce - anno Cristi MDXCI Vrbis conditae MCLXX - curantibus Aloysio Georgio Proc. - M. Barbaro Eq. et Proc. - Jacobo Foscareno Eq. et Proc»

Rialto. Vergine Maria
Agostino Rubini, la Vergine Maria nell'atto di ricevere il celeste messaggio dall'Angelo Gabriele, archivolto a sud. Ricorda la leggendaria data di fondazione di Venezia, avvenuta, secondo antica tradizione, il 25 marzo, festa dell'Annunciazione, dell'anno 421. La data è richiamata, insieme a quella di costruzione del ponte, nell'epigrafe scolpita sul piedritto: «Pascale Ciconia Vene tiarum Duce - anno Cristi MDXCI Vrbis conditae MCLXX - curantibus Aloysio Georgio Proc. - M. Barbaro Eq. et Proc. - Jacobo Foscareno Eq. et Proc.»

Ca' Loredan. Particolare delle patere
Particolare delle patere che abbelliscono la fascia superiore al finestrato con poggiolo continuo del piano nobile

Ca' Loredan. Particolare delle patere
Particolare delle patere che abbelliscono la fascia superiore al finestrato con poggiolo continuo del piano nobile

Ca' Loredan. Particolare delle patere
Particolare delle patere che abbelliscono la fascia superiore al finestrato con poggiolo continuo del piano nobile

Ca' Loredan. Particolare delle patere
Particolare delle patere che abbelliscono la fascia superiore al finestrato con poggiolo continuo del piano nobile

Ca' Mocenigo vecchia. Particolare delle teste marmoree al primo piano
Particolare delle teste marmoree poste nelle chiavi d’arco al primo piano. L'autore di queste protome, particolarmente raffinate e di precisa esecuzione, si è pensato essere lo stesso (purtroppo sconosciuto) artista che lavorò per gli Zane a San Stin

Ca' Mocenigo vecchia. Particolare delle teste marmoree al primo piano
Particolare delle teste marmoree poste nelle chiavi d’arco al primo piano. L'autore di queste protome, particolarmente raffinate e di precisa esecuzione, si è pensato essere lo stesso (purtroppo sconosciuto) artista che lavorò per gli Zane a San Stin