Chiesa degli Scalzi. Particolare del gruppo scultoreo del timpano
Particolare del gruppo scultoreo del timpano e delle quattro statue del primo ordine: la Madonna col Bambino, collocata sul fastigio, e Santa Caterina da Siena nella nicchia a sinistra della Madonna, opera di Bernardo Falconi, 1672-78. La nicchia a destra era occupata da una statua di San Tommaso d'Aquino dello stesso Falconi

Palazzo Labia. Mascherone in chiave d'arco
Mascherone in chiave d'arco sulle finestre del secondo piano verso il Canale di Cannaregio. Negli attici, tra finestra e finestra, sono scolpite le aquile araldiche, simbolo della famiglia Labia

Palazzo Labia. Mascherone in chiave d'arco
Mascherone in chiave d'arco sulle finestre del secondo piano verso il Canal Grande. Negli attici, tra finestra e finestra, sono scolpite le aquile araldiche, simbolo della famiglia Labia

Canale di Cannaregio. San Giovanni Nepomuceno
Giovanni Maria Morlaiter, San Giovanni Nepomuceno. Assieme alla Beata Vergine Maria, San Giovanni Nepomuceno è patrono e protettore dei gondolieri. Secondo alcuni tale statua è opera di Giovanni Marchiori

Ca' Vendramin Calergi. Particolare delle ghirlande, panoplie e protomi
Particolare delle ghirlande, panoplie e protomi leonine sui marmi policromi tra le colonne della facciata e della decorazione del cornicione con rilievi di aquile, unicorni e scudi con le sei rose, simbolo dei Loredan (sculture forse in origine legate fra di loro da affreschi oggi scomparsi)

Ca' Vendramin Calergi. Particolare delle ghirlande, panoplie e protomi
Particolare delle ghirlande, panoplie e protomi leonine sui marmi policromi tra le colonne della facciata e della decorazione del cornicione con rilievi di aquile, unicorni e scudi con le sei rose, simbolo dei Loredan (sculture forse in origine legate fra di loro da affreschi oggi scomparsi)